Integrated Pest Management

Integrated Pest Management

Integrated Pest Management (IPM) è una sensibile filosofia di approccio efficace per la lotta agli agenti infestanti che si basa su una serie di valutazioni e applicazioni pratiche. Lo studio approfondito dei cicli di vita dell'insetto o del roditore infestante, delle sue abitudini, delle tecnologie di lotta disponibili e attuabili caso per caso è necessario per l'attuazione di un piano di lotta mirato che risulti essere il più economico e risolutivo possibile garantendo contemporaneamente la gestione e minimizzazione dei rischi derivanti dalle operazioni di Pest Control per l'ambiente, gli animali e l'uomo. L'approccio a questa filosofia negli ultimi anni ha notevolmente cambiato il settore della disinfestazione e nello specifico del Pest Control, spingendo le aziende a sfruttare al meglio mezzi e conoscenze volte al controllo dei danni causati dagli agenti infestanti e dalle operazioni di disinfestazione e bonifica degli ambienti. L' IPM è facilmente applicabile sia in campo civile che industriale. Il programma di lavoro in 4 punti

L'Integrated Pest Management si basa sulla redazione e successiva applicazione di un programma di lavoro suddiviso in 4 punti. L'utilizzo di questo sistema garantisce efficaci risultati sia in campo civile che nell'industria agricola e alimentare limitando quelle che un tempo erano considerate azioni di trattamento e disinfestazione sistematiche legate esclusivamente a uno scadenziario precedentemente stabilito. Impostazione della soglia di sicurezza. Non sempre la presenza di un singolo agente infestante equivale ad una infestazione, per questo motivo non sempre è necessario intervenire in seguito al suo avvistamento.Stabilendo delle soglie di sicurezza si stabilisce il punto critico oltre il quale dall'osservazione si passa all'azione.

Monitoraggio e identificazione. Non sempre un determinato insetto è nocivo per l'ambiente e le persone, per questo motivo il riconoscimento e la classificazione degli insetti garantisce l'uso consapevole di formulati solo se necessario e solo quando l'identificazione dell'insetto si intreccia positivamente con il superamento della soglia stabilita.

Prevenzione. Nel controllo degli agenti infestanti, allo scopo di non superare le soglie stabilite e allo stesso tempo essere tempestivi nell'intervento da effettuare si innesta uno dei termini che maggiormente fa parte del nuovo Pest Control. La prevenzione è sicuramente la pratica più economica e meno rischiosa da intraprendere come filosofia di gestione degli infestanti.

Intervento mirato. Una volta constatato che le soglie prefissate sono state superate e che il piano di prevenzione non è più attuabile come sistema di contenimento dell'infestazione è necessario intervenire con azioni mirate di controllo dell'infestante. Tutte le attività di disinfestazione e derattizzazione dovranno essere intraprese sempre valutando e rapportando gli eventuali rischi per le persone e l'ambiente agli interventi da eseguire.

Contattaci
Caricamento in corso ...