Disinfestazione Formiche

Disinfestazione Formiche

disinfestazione formicheLe formiche sono insetti infestanti che nei mesi primaverili ed estivi possono essere abbastanza fastidiose tentando di introdursi in casa, attirate da alimenti come il pane, lo zucchero e la frutta, oltre che da vari rifiuti.

Quindi ci può capitare di visualizzarne una grande colonia all’improvviso e senza alcun genere di preavviso.
Liberarsi dall’infestazione diventa una vera e propria emergenza.

Ma vediamo insieme come liberarci delle formiche in casa.

Come eliminare le formiche?

Se le formiche riescono ad entrare nella nostra abitazione è necessario osservare il loro percorso, per poi seguirlo al contrario, in modo tale da riuscire a visualizzare dove è collocato il loro collegamento tra l’esterno e l’interno della casa.

Dopo aver individuato il loro punto di ingresso è consigliato attendere la fine della loro incursione poiché se si dovesse ostruire subito il loro punto d’accesso, le formiche ancora all’interno della casa si disperderanno rendendo l’eliminazione molto più complicata.
Una volta tornate tutte dentro al loro nido, all’esterno, è consigliabile sigillare il punto di entrata con un materiale molto resistente, come ad esempio il silicone.

Successivamente, spruzzare un po’ di acqua mista a bicarbonato su i mobili abitualmente frequentati dalla colonia di formiche.
Inoltre è buona regola spazzare i pavimenti, eliminando ogni possibile residuo di cibo e sporcizia, per poi lavare accuratamente con acqua e detersivo.

Per evitare che tornino dentro casa si deve spruzzare dell’aceto nei luoghi di più probabile accesso, come porte e finestre.
Un altro aspetto da curare è la meticolosa pulizia dei pavimenti e l’applicazione di prodotti repellenti; vi basterà cercare un insetticida per formiche.

Nel caso in cui la colonia non avesse solo transitato all’interno dell’abitazione ma avesse fatto proprio il nido la loro rimozione risulta sicuramente più difficile ma non di certo impossibile.

La prima cosa da fare è quella di localizzare il nido, poi si deve procedere con lo svuotamento di quest’ultimo.
Si consiglia di utilizzare un aspirapolvere potente, con l’accessorio a beccuccio.

A questo punto si devono aspirare tutte le formiche che si notano, per poi portare il sacchetto lontano dalla propria abitazione, in modo tale che non riescano ad entrare nuovamente.

Come prevenire le formiche in casa

Per prevenire le infestazioni di formiche è necessario eseguire tre azioni fondamentali:
1. pulire;
2. sigillare;
3. rendere repellente la zona interessata.
Tentate di rendere la vostra dimora meno appetibile possibile, pulendo accuratamente ed eliminando residui di cibo superflui.
Un altro ottimo metodo è quello di non lasciare aperte le confezioni di zucchero o di biscotti.
Ovviamente è necessario portare fuori i rifiuti con maggiore frequenza.
Poi controllate muri e infissi alla ricerca di eventuali fessure, in modo tale da porvi tempestivamente riparo.

Un altro rimedio anti formiche:

In alternativa ai metodi descritti in precedenza ci sono i pesticidi che però rappresentano un pericolo sia per gli uomini che per gli animali che vivono con noi, ed utilizzandoli c’è il rischio di provocare dei danni alla vostra salute ed all’ambiente.

Uno dei più utilizzati è K-Othrine AL, un insetticida pronto all’uso, a basso contenuto di solventi, ad azione snidante ed abbattente.
Grazie alla sua formulazione offre un effetto abbattente rapido e a lunga durata d’azione contro insetti come scarafaggi, formiche, pulci e cimici.

Contattaci
Caricamento in corso ...