Disinfestazioni Chioma

 

dendrochirurgia_palmaLa scelta di effettuare una pulizia dendro-chirurgica è strettamente legata allo stadio dell’infestazione, possibile solo se quest’ultima è nelle fase iniziale. Infatti è possibile eseguire un intervento di dendro-chirurgia esclusivamente se non è stata ancora compromessa la vita dell’esemplare vegetale.

La palma potrà produrre nuovi germogli solo se presenterà ancora intatto l’apice vegetativo.

Se quindi la presenza del punteruolo viene segnalata per tempo, Disinfesta potrà intervenire con un intervento di dendro-chirurgia mirato al risanamento completo della palma.

Esso consiste nell’asportazione graduale delle parti infestate con la conseguente eliminazione degli infestanti. Si potranno recidere le aree contenenti parassiti allo stato adulto, larvale, di pupa, fino alle uova.

Una volta che la palma verrà sottoposta ad un intervento di questo tipo apparirà spoglia o addirittura capitozzata.

Tanto che allo sguardo di un osservatore comune ed inesperto potrà sembrare che esse siano senza alcune speranza di ripresa vegetativa.

Tuttavia è stato constatato che la maggior parte delle palme curate con interventi invasivi, come un asportazione in dendro-chirurgia, sono rigermogliate e la chioma ricostruita appariva sana e produttiva.

Numerosi esempi a Roma di Phoenix canariensis curate da noi di Disinfesta lo dimostrano. La tecnica è stata quindi testata e utilizzata con efficacia basterà solo contattarci per un sopralluogo gratuito per provarla direttamente!

Contattaci
Caricamento in corso ...