Come Combattere gli Acari?

Vi svegliate al mattino con bolle e rush cutanei seguiti da una costante sensazione di prurito? Probabilmente avete a che fare con gli acari! Contatta i nostri tecnici per sterminare gli acari e per scoprire tutti i migliori prodotti disinfestazione acari! Spesso nei motori di ricerca vengono digitate erroneamente le parole “morso acari“, in realtà gli acari non mordono!

Scopri tutti i prodotti disinfestazione acariQuello che causa i fenomeni allergici sono bensì le punture e le loro feci. Da ciò si comprende come semplicemente uccidere gli acari non sia risolutivo per evitare dermatiti e problemi dermatologici connessi.

Si parla di acari della pelleacari della polvere, acari del legnoacari delle derrate e acari del pollame, ma in sostanza il problema è lo stesso: questi piccolissimi insetti si annidano nelle nostre case con una concentrazione che sfiora i 30.000 elementi in 15 grammi di polvere e spesso ci provocano reazioni allergiche dermatologiche unite a riniti allergiche e fanno si che questo disagio ci accompagni proprio quando dovremmo stare sereni e rilassati nelle nostre case.

Oltre alle reazioni allergiche sugli umani, questi piccoli insetti hanno un forte impatto ambientale, essendo responsabili di ingenti danni ad alcune tipologie di piante.
Prediligono i luoghi umidi e caldi. Un’umidità superiore al 60% è il loro clima ideale, infatti i momenti dell’anno in cui si registra una presenza maggiore di acari sono la primavera e l’inverno.


Punture di acari

Se vi trovate a stretto contatto con una grande infestazione di acari della pelle, o acari del legno o acari della polvere, è molto probabile che sul vostro corpo ci siano i segni della loro presenza; grazie al loro sviluppato apparato boccale sono in grado di succhiare e pungere, grazie all’utilizzo dei cheliceri. La presenza di cheliceri è il segnale più evidente dell’associazione tra acari e ragni, entrambi appartenenti allo stesso ordine.

Immagine raffigurante una donna coperta di punture acari.

Esempio di punture acari sul corpo.

Come riconoscere le punture degli acari?

Un elevato prurito non è necessariamente un segnale di avvertimento che ci avvisa della presenza degli acari, per questo bisogna imparare a conoscere il modus operandi dell’infestante per capire con cosa abbiamo a che fare. Se notiamo la presenza di bolle rosse, che danno forte prurito, si tratterà di una reazione allergica in conseguenza alla deposizione di uova di acaro sotto la nostra pelle.
Questa tecnica di “attacco” da parte del parassita viene seguita dallo scavare di minuscoli cunicoli sotto pelle, che in alcuni casi provoca la scabbia nell’uomo. In quel caso vengono definiti in gergo come “acari della scabbia“.
Questi cunicoli servono come rifugio per le larve fuoriuscite dalle uova in precedenza deposte dalle femmine, nel quale avranno le condizioni perfette per completare le fasi di sviluppo, raggiungendo lo stadio adulto.
Se sospetti un’ infestazione di acari in casa sarà opportuno recarsi immediatamente da un dermatologo esperto che possa constatare la tua situazione e le eventuali bolle presenti sul corpo.


Vaccino allergia acari costo

Vaccino acari costo?

Vaccino per allergia agli acari.

Se soffri di allergia agli acari ora c’è la soluzione che fa al caso tuo! Da qualche mese in Italia è disponibile un nuovo vaccino contro l’allergia agli acari della polvere, molto differente da quelli esistiti fino ad ora; viene classificato come un vero farmaco e sarà collocato all’interno della fascia A, e cioè gratis per tutti.

Questo nuovo vaccino è stato realizzato sotto forma di compresse che andranno assunte per via sublinguale; la durata del trattamento va da 1 a 5 anni. Da quanto sostengono i dottori esperti, i miglioramenti saranno quasi immediati e decisamente evidenti, persistendo nel tempo anche nel caso di somministrazione interrotta.

L’allergia agli acari delle polvere è molto comune ed affligge il 15% della popolazione italiana, colpendo soprattutto le vie respiratorie, è molto frequente in Italia. Il Sistema Sanitario Nazionale ha deciso di farsi interamente carico delle spese di questo vaccino, in quanto rappresenterà una notevole miglioria per la vita di chi soffre dell’allergia da acari, che al contrario di quelle stagionali (allergia al polline) colpisce tutto l’anno.


Come prevenire infestazioni di acari?

Ci sono piccoli accorgimenti che possiamo far diventare delle abitudini di vita. Mantenere i locali della casa sgomberi da eccessive suppellettili e tessuti è già un buon punto di partenza perché non fornirete così un luogo ospitale all’insediamento. Un altro accorgimento valido è quello di mantenere la temperatura al di sotto dei 20° C. Lavare spesso la biancheria, le lenzuola e i tendaggi e passare spesso una potente aspirapolvere faranno una buona parte nella prevenzione. Aerare i locali almeno una volta al giorno ridurrà sensibilmente il grado di umidità e il proliferare di questi insetti fastidiosi.

Come eliminare gli acari?

Gli accorgimenti per prevenire un’infestazione sono senz’altro validi, ma sarà difficile trovare una casa assolutamente antisettica e priva di acari. E’ chiaro che la differenza è data dalle proporzioni dell’infestazione. Così c’è una soglia di tollerabilità ed una soglia oltre la quale è necessario rivolgersi a dei professionisti nel campo della disinfestazione degli acari. I normali acaricidi in commercio, infatti, uccidono gli acari, ma non eliminano il problema definitivamente. E’ necessario utilizzare delle tecniche combinate, eliminare il problema alla radice, azzerare la presenza degli acari e poi potrete reimpostare la vostra quotidianità e concentrarvi sulla prevenzione per evitare problemi come forti sfoghi di allergia, dermatiti e asma bronchiale.


Quali Prodotti Disinfestazione Acari Scegliere?

Per un intervento di disinfestazione tramite un’azione acaricida è fondamentale utilizzare i prodotti adatti, così da garantire l’esito sperato dell’operazione; rivolgiti a dei disinfestatori esperti per un consulto ed un intervento efficace.

Tipi di Acaricidi

  • Acaricida in polvere

I prodotti chimici in polvere hanno la possibilità di essere applicati sia manualmente che tramite l’irrorazione meccanica. La polvere si diluisce facilmente in acqua e nasconde bene la sua presenza; una volta asciutta si cristallizzerà uccidendo ogni acaro che la ingerisce, nel giro di 7 giorni. Inizia il trattamento dalle aree di casa maggiormente infestate, attendi una settimana e finisci eliminando i residui del prodotto e gli acari morti con una normale aspirapolvere qualsiasi.

  • Acaricida liquido

Anche i prodotti liquidi andranno diluiti in acqua ma la loro applicazione è decisamente differente; il trattamento avverrà tramite l’utilizzo di appositi dispersori. C’è anche una versione più accessibile e comoda: la formulazione spray. Ogni spray contro acari viene applicato direttamente sul tessuto ed agisce in 2 ore circa, l’ideale per oggetti e zone delimitate come:

  1. tende
  2. tappeti
  3. piccoli cuscini.

Entrambe le tipologie di acaricidi risultano essere molto efficaci; la scelta spetta al tuo disinfestatore di fiducia! Chiama i nostri esperti e scopri il miglior prodotto per eliminare gli acari!

Lascia una Valutazione!