Tenebrionidi


Tenebrionidi


Identificazione e Biologia

I Tenebrionidi sono una famiglia di coleotteri polifagi diffusa in tutto il mondo contando circa 15.000 specie.


Aspetto Fisico

Adulto:

I tenebrionidi sono insetti che hanno forme molto varie e che assomigliano talvolta a famiglie sistematicamente lontane. Sono sempre caratterizzati da cinque segmenti tarsali per ogni zampa, tranne le posteriori che ne hanno quattro. Le tribù più primitive (Alleculinae e Lagriinae), che in passato erano trattate come famiglie a parte, presentano antenne filiformi, mandibole visibili dall'alto, elitre poco sclerificate e ali posteriori funzionali.

Nelle forme più evolute della specie si può osservare una tendenza all'accorciamento delle antenne, che diventano moniliformi, il clipeo, troncato in avanti, tende a coprire completamente le mandibole, le elitre tendono a diventare fortemente sclerificate, talvolta tondeggianti e munite di creste e le ali posteriori tendono a scomparire. A volte i gruppi floricoli (Omophlus, Cteniopus, Heliotaurus) hanno vivaci colorazioni aposematiche su toni di rosso-giallo e nero. Le maggioranza delle specie più evolute invece ha una colorazione brunastra, che tende a diventare nero opaco nelle forme degli ambienti aridi.

Larva:

Le larve dei tenebrionidi sono generalmente dotate di zampe e molto spesso presentano due tipici uncini rivolti verso l'alto sull'ultimo segmento addominale. Sono veloci, attive, e reagiscono arcuandosi verso l'alto. Le larve di Tenebrio o Zophobas sono molto facili da allevare e vengono spesso impiegate dall'uomo come mangime e vendute nei negozi per animali.


Abitudini Alimentari

Le principali fonti di sostentamento per questa specie sono i cereali (e prodotti a base di cereali), la frutta secca, le noci, le spezie e il mangime per animali. Le specie xilofaghe (Helopini) si nutrono di legno almeno allo stadio larvale. Gli adulti possono essere perciò trovati sotto le cortecce o nel legno marcio.

Le specie fitofaghe (Lagria) si nutrono di piante o resti di queste e gli adulti vivono sugli steli o le foglie. Alcune sono floricole (Omophlini) e si nutrono di polline. Quelle che si nutrono di vegetali secchi o semi (Tribolium, Tenebrio, Zophobas) possono trovare facili condizioni di vita nei depositi di derrate alimentari e diventare molto dannosi.

Habitat

Questa specie è una infestante comune dei mulini, dei depositi di cereali, silos, magazzini, carri ferroviari adibiti al trasporto di cereali.

Riproduzione

Le uova sono deposte in gruppi con cadenza bisettimanale. In totale possono essere deposte da 500 a 1200 uova sui substrati che fungeranno da substrato di sviluppo per le larve. Le larve crescono sino a 18 mm. La fase di impupamento avviene lontano dal substrato in gallerie che le larve scavano nel legno o nel sughero. Nei climi temperati si sviluppa una generazione all'anno.

Contattaci adesso per ricevere maggiori informazioni sul nostro servizio di disinfestazione di tenebrionidi.

Chiamaci al numero verde 800 984 755 o clicca QUI per compilare il modulo di richiesta informazioni: sarai ricontattato da un nostro consulente e potrai fissare un appuntamento con un nostro tecnico specializzato.


Compra on line a prezzi speciali.

Prodotti, Attrezzature e Macchinari per la Disinfestazione di Tenebrionidi fai da te
Contattaci
Caricamento in corso ...