Euborellia annulipes

 

Euborellia annulipes

euborellia annulipes

Identificazione e Biologia

L’Euborellia annulipes è una specie di insetto forbicetta appartenente all’ordine dei Dermatteri e alla famiglia Anisolabididae.

Descrizione

Gli adulti della specie presentano un colore tipicamente marrone scuro ed hanno una lunghezza che va dai 0,4 ad 1 cm.
Non hanno le ali e come nella maggior parte dei dermatteri le femmine sono più grandi dei maschi.

Le loro zampe hanno una tonalità più chiara rispetto al corpo; le loro antenne hanno in genere 16 segmenti, ma non è da escludere la possibilità che ce ne abbiano di più o di meno.

I segmenti alla fine del corpo sono più curvati nei maschi rispetto che nelle femmine della specie altre differenze di sesso si trovano sul loro addome poiché i maschi hanno 10 segmenti addominali e le femmine invece solamente 8.

 

 

Distribuzione

L’Euborellia annulipes è originaria degli Stati Uniti d’America dal 1902, anno della prima prova della loro esistenza sul luogo.
Durante gli anni si è espansa in tutto il mondo raggiungendo il Canada, il Sudamerica, l’Europa, la Cina, l’India e il Giappone.
Questa specie sopravvive sia in posti con clima tropicale che in posti con clima decisamente più temperato.

Abitudini Alimentari

Le forbicine si nutrono di vegetali come ad esempio gemme, polline e parti di fiori, poi ancora di detriti e piccoli insetti, vivi o morti.

Ciclo Vitale e Riproduzione

Gli adulti femmine depongono generalmente le uova in “lotti“, ne fanno dai 2 ai 4 con una media di 50 uova ognuno.
Le uova vengono deposte in varie stagioni durante l’anno; se deposte in autunno rimarranno in incubazione per tutto l’inverno, al contrario di quelle deposte in primavera che impiegheranno molto meno tempo a schiudersi.
Durante il periodo di incubazione la madre farà la guardia alle uova proteggendole da predatori o da muffe che potrebbero formarsi e svilupparsi su di loro.

Dopo pochi giorni dalla schiusa, le ninfe lasceranno il nido presentando un aspetto molto simile alla forma adulta eccezion fatta per le dimensioni nettamente inferiori.
Il processo di sviluppo continuerà per un periodo che va dai 45 ai 176 giorni, fino a raggiungere la forma adulta.
Il 75% delle ninfe diventerà femmina.
L’accoppiamento avverrà subito dopo aver raggiungo lo stadio adulto e, dopo un periodo approssimativo di 11 giorni, verranno deposte le uova per dare il via alla prossima generazione.

Disinfestazione

1. Con prodotti chimici
Per eliminare le forbicine con mezzi chimici, basterà mettere un pesticida granulare sul terreno dove depositano le loro uova.
In alternativa ci sono dei repellenti liquidi da applicare sulla vegetazione.

2. Con metodi naturali
Tra i rimedi naturali per eliminare questi insetti ci sono le vespe e le grandi formiche, ma nel caso un cui questi predatori non fossero abbastanza, potete costruire delle trappole fai da te.

3. Con le trappole
Come detto in precedenza le trappole fai da te sono uno dei metodi più utilizzati, basterà posizionare un giornale arrotolato, magari leggermente imbevuto di birra, e aspettare che durante la notte i dermatteri si annidino al suo interno; il mattino seguente gettate via il giornale.

Contattaci
Caricamento in corso ...