Formica Argentina


La Formica Argentina


La Linepithema humile, più comunemente conosciuta con il nome di “Formica Argentina”, è originaria del bacino del fiume sudamericano Paranà, che attraversa il Brasile, Il Paraguay e L'Argentina. Appartiene alla sottofamiglia Dolichoderinae e viene collocata nell'ordine degli Imenotteri, della famiglia delle formiche.

È una temibile specie invasiva che nel corso del XX secolo con l'aiuto dell'uomo, si è diffusa in Nord America, Europa Meridionale, Africa, Giappone, Australia e Nuova Zelanda causando seri problemi alle comunità vegetali e agli animali dei paesi in cui si è insediata. Una commissione di esperti dell'IUCN l'ha inserita nell'elenco delle 100 tra le specie invasive più dannose al mondo.


Identificazione e Biologia

Il tipo più comune di formica Argentina che si può incontrare è la formica operaia senza ali, che misura 3 mm di lunghezza, ha un colore tra il giallo e il marrone e presenta un torace irregolare. Al contrario di altre specie di formiche, quella argentina morde ma non punge. La regina e i maschi della specie sono alati e nascono all'inizio della primavera prima delle formiche operaie.

Comportamento

Le formiche operaie tendono a viaggiare in sentieri che conducono al cibo anche da distanze molto elevate, pertanto non è sempre facile individuare il formicaio; inoltre quando si insediano in un area scacciano le formiche che in precedenza si trovavano sul luogo in questione.

Abitudini alimentari

Preferiscono le sostanze zuccherine, ma si nutrono anche di insetti vivi e morti, di carne, cereali e frutti. Spesso invadono con determinazione le case in cerca di cibo. Il pasto preferito della formica argentina include altri parassiti domestici (come scarafaggi e termiti), afidi, le piante e cibi dolci, e melata.

Ciclo vitale

Le formiche argentine depongono uova di colore bianco perlaceo durante la stagione estiva. Le larve emergono entro 28 giorni delle uova. Lo stadio larvale può durare da 11 a 60 giorni, seguita da una fase di pupa della durata tra i 10 e i 25 giorni. Così, l'intero ciclo di vita di una formica argentina, da uovo ad adulto, richiede da 2 a 3 mesi in media; una volta raggiunta la maturità si accoppiano, il processo avviene all'interno del loro nido, pertanto questa specie non sciama.

Danni provocati

Le formiche argentine possono anche infiltrarsi nei letti durante la notte, in cerca di umidità fornita dai corpi umani. Mordono soltanto in rari casi, ma quando riescono ad entrare in casa possono essere un fastidio molto difficile da gestire ed eliminare.

Contattaci adesso per ricevere maggiori informazioni sul nostro servizio di disinfestazione di formiche degli aceri.

Chiamaci al numero verde 800 984 755 o clicca QUI per compilare il modulo di richiesta informazioni: sarai ricontattato da un nostro consulente e potrai fissare un appuntamento con un nostro tecnico specializzato.


Compra on line a prezzi speciali.

Prodotti, Attrezzature e Macchinari per la Disinfestazione di Formiche fai da te
Contattaci
Caricamento in corso ...