Monomorium pharaonis

 

Identificazione e Biologia

Monomorium_pharaonis
La formica faraone, nome comune della Monomorium pharaonis, è una formica di dimensioni molto piccole, quasi trasparente ed infestante di abitazioni ed in particolare di ospedali.
Le origini di questa formica sono sconosciute, quindi non si conosce il paese di provenienza ma si sa che ad oggi è presente in ogni stato del globo terrestre.
Questa specie ha una particolarità riguardante la quantità delle regine presenti all’interno di ogni colonia che la differenzia dalle dinamiche di altre specie simili.
Le colonie non mostrano atteggiamenti aggressivi tra di loro; la Monomorium pharaonis è anche riconosciuta per le traccie piene di feromoni che crea.

Aspetto Fisico

Le “operaie” di formica faraone sono lunghe circa 2 millimetri, il loro corpo è di colore ocra, con l’addome lievemente più scuro, e presenta un apparato “pungente” che però non punge ma bensì crea i feromoni che poi rilascia.
La vista delle formiche faraone è molto scarsa e le loro antenne sono formate da 3 segmenti.

 

Ciclo Vitale e Riproduzione

Le regine di formica faraone possono arrivare a deporre centinaia di uova durante la loro vita; la maggior parte ne depone 12 per volta, rigorosamente in temperature miti (circa 27 °C) con una percentuale di umidità dell’80% così da farle schiudere in meno di una settimana.
Lo stadio larvale dura circa 19 giorni, per poi passare a quello “pre-pupale” che dura 3 giorni e successivamente quello pupale di 9 giorni.
Dal momento della schiusa fino al raggiungimento dell’età adulta in cui potersi riprodurre passeranno 45 giorni.
In genere, le femmine di formica faraone, cercano un maschio appartenente ad un’altra colonia per garantire una diversità genetica.

 

Infestazione

Le formiche faraone sono particolarmente infestanti e una volta entrate in casa, ad esempio, risultano difficili da estirpare poiché le loro colonie sono molto numerose.
Per una grande infestazione da parte di questa specie ci vuole pochissimo tempo, dati i brevi tempi di schiusa delle uova e questo contribuisce alla difficoltà nell’eliminazione.

Nutrendosi di una grande varietà di cibi, compreso grasso e insetti morti, questa specie finisce per infestare ogni genere di edificio senza fare troppe distinzioni.
I loro nidi sono piccolissimi e individuarli è molto difficile; spesso li creano in oggetti di gomma, sotto i pavimenti, nei bagni, ecc.

 

 

 

 

 

Disinfestazione Formiche

Contatta Disinfesta per una disinfestazione Monomorium pharaonis!

 

 

 

 

Contattaci
Caricamento in corso ...