I “grillidi“, conosciuti anche come i comuni esemplari di Grillo insetto appartengono ad una famiglia di insetti ortotteri del sottordine Ensifera.

L'Aspetto Fisico dei Grilli

Un esemplare di grillo insetto
Foto di un Grillo Adulto

Esistono moltissime specie differenti di grilli; vengono spesso confusi con le cavallette per la somiglianza dei corpi piatti e le lunghe antenne. Le loro dimensioni vanno da un centimetro e mezzo fino a 4 centimetri.
Il colore del loro corpo può variare dal marrone al nero; la maggior parte delle specie hanno delle ali che, quando a riposo, ripiegano lungo il proprio corpo. Le zampe posteriori vengono utilizzate per saltare.

Dove si Trovano i Grilli?

Gran parte dei grilli preferisce vivere in ambienti esterni, ma possono essere attratti dall’interno delle abitazioni se di sera c’è la luce accesa e la porta aperta. La loro maggiore attività infatti è durante la notte, mentre il giorno passano il tempo nascosti.
Se noti un numero elevato e sospetto di grilli nelle vicinanze della tua casa o all’interno del tuo giardino privato non esitare a contattare i nostri tecnici esperti in ogni genere di disinfestazioni.

Cosa Mangiano i Grilli?

I grilli si nutrono di un’ampia varietà di alimenti come ad esempio frutta, verdura e carne, poi di tessuti come il lino, il cotone, la seta e il nylon; trovano allettanti anche la colla delle rilegature dei libri e la carta da parati.

Quanto Vivono i Grilli?

Il ciclo vitale degli insetti varia in base alla specie della quale si sta parlando, ma la maggior parte dei grilli si raggruppa assieme e  conta una durata di vita di un anno circa in tutti i casi.

Quali Danni Provocano?

Un grillo da solo non rappresenta una vera e propria minaccia ma una popolazione più ampia può creare dei seri disagi; la carta da parati, i tessuti e i prodotti alimentari ne risentirebbero.

Contatta uno dei nostri

Lascia una Valutazione!