Il pesciolino d’argento anche conosciuto come Lepisma saccarina è un insetto lucifugo, veloce e privo di ali; è sinantropico, ovvero lo si trova nelle abitazioni umane, ed è molto diffuso.

lepisma saccarina
Foto ingrandita di un pesciolino d argento.

L’aspetto del corpo dell’insetto, argenteo e oblungo, giustifica il suo nome comune.
Il nome scientifico, invece, è legato al fatto che questo insetto si nutre di carboidrati come lo zucchero o gli amidi.
Appartiene all’ordine Zygentoma o Thysanura; stesso ordine della Thermobia domestica (o Pesciolino della casa) che presenta un aspetto molto simile al pesciolino d’argento differendo solo nelle dimensioni.

Come Riconoscere un Pesciolino d Argento?

Il pesciolino d’argento ha un corpo argentato (da cui prende il nome) piatto e a forma affusolata. Il corpo è più ampio vicino alla testa e si restringe gradualmente verso la coda. Questo insetto non possiede ali e misura un massimo di 3 centimetri; dall’addome si estendono 3 filamenti.

In genere questa specie vive negli ambienti esterni sotto rocce, legna e foglie. Ma è possibile anche trovarli dentro casa in luoghi potenzialmente umidi come cantine, vasche da bagno, stanze adibite a lavanderia, lavandini e cucine; oppure su scaffali e carta da parati.

Questo insetto mangia praticamente qualsiasi cosa, inclusa la colla della carta da parati, farina, carne essiccata, carta, colla generica, gomma, cera, zucchero, cotone, lino, seta, cereali e amido.

Gli esemplari adulti di pesciolino d’argento depongono fino a 50 uova che nasconderanno accuratamente. In genere le uova si schiudono in due settimane ma può capitare che ci mettano anche fino a due mesi. La maturità sessuale viene raggiunta dopo vari anni dalla nascita. Una femmina depone solo 100 uova circa in tutta la sua vita, la popolazione di questa specie non cresce rapidamente infatti.

Danni Provocati dal Lepisma Saccarina?

Questa specie non è nocivo per l’uomo o per gli animali ma bensì rappresenta una minaccia per oggetti come carta da parati, rilegature di libri e cibi secchi.

Una buona pulizia aiuta a prevenire una crescita di popolazione del pesciolino d’argento. L’utilizzo di un pesticida aiuta ad eliminare e controllare le infestazioni; rimuovere vecchie cartacce, libri, scatoloni e vestiti se inutilizzati così da eliminare cibo e rifugio a questo insetto.


Contattaci adesso per ricevere maggiori informazioni sul nostro servizio di disinfestazione di lepisma saccarina

Contatta uno dei nostri

Lascia una Valutazione!