Moscerino dei Funghi

I Moscerini dei Funghi (Sciaroidea)

moscerino dei funghi
Identificazione e Biologia

I moscerini dei funghi appartengono alla superfamiglia dei Sciaroidea, alla famiglia dei moscerini e all’ordine dei Ditteri.
Per la quantità del numero di specie, è la superfamiglia più importante nell’ambito dei Bibionomorpha e una delle più importanti nell’ambito del sottordine dei Nematocera, a cui appartengono anche i pappataci e il moscerino della frutta ad esempio.

 

 

Aspetto Fisico

Gli Sciaroidea sono insetti di piccole dimensioni, con il corpo molto esile, simile a quello delle zanzare ad esempio, con la testa minuta, il torace corto e convesso, l’addome estremamente sottile, le ali ampie e con venatura semplificata e le zampe lunghe e sottili.
Alcuni esemplari femmina della specie possono essere attere.

 

Abitudini Alimentari

Il regime alimentare dei moscerini dei funghi si basa sull’interazione che coinvolge un organismo vegetale ospite, un fungo parassita e il dittero in questione.
Le larve di Lasioptera berlesiana infatti, si comportano generalmente come predatrici oofaghe a spese di artropodi associati al lentisco.

I Cecidomidi, comunemente chiamati “cecidomie“, sono in larga prevalenza fitofagi e, le loro larve, vengono considerate responsabili della formazione di galle o altre deformazioni ad organi dell’apparato aereo; non mancano tuttavia, anche fra le cecidomie, specie con regime dietetico micetofago, talvolta mascherato da un’apparente fitofagia. Poche sono, nel complesso, le specie a regime dietetico zoofago.

 

ComportamentoSciaroidea

Le larve vivono in massa scavando all’interno dei funghi spontanei o coltivati.
Nella superfamiglia è in genere inserita anche una delle famiglie più numerose fra i Nematoceri, quella dei Cecidomyiidae, che invece risultano essere una specie nociva per le piante.

 

 

 

Disinfestazione Moscerini dei Funghi

Per un intervento rapido di disinfestazioni moscerini contatta Disinfesta o leggi la nostra guida!

Contattaci
Caricamento in corso ...