Punteruolo Rosso

Punteruolo Rosso


Recentemente si sta diffondendo nel nostro paese un parassita delle palme, della famiglia del coleottero curculionide, il rhynchophorus ferrugineus o meglio conosciuto col nome comune di punteruolo rosso. Alla metà degli anni '90, questa temuta specie di coleottero, si spostava dall'Asia all'Europa, arrivando nel 2005 fino in Italia.

Combattere questo parassita non è affatto facile, visto che il processo di contaminazione è senza sintomi visibili e di conseguenza i danni sono latenti fino al completo collasso della specie vegetale infestata.

Noi di Disinfesta abbiamo affrontato e sconfitto l'emergenza punteruolo rosso! Intervenendo da anni in modo efficace in tutta la capitale e maturando una lunga esperienza nell'eliminazione di questo pericoloso parassita tramite diverse tecniche di disinfestazione palme da punteruolo rosso.


Aspetto e Biologia

L'intero ciclo vitale dell'insetto avviene all'interno della palma. Sullo stesso esemplare si possono sviluppare più generazioni di punteruolo si possono contemporaneamente.

La femmina depone circa 300 uova da cui ne fuoriescono piccole larve che iniziano subito una frenetica attività di ricerca del cibo, scavando tunnel e gallerie e privando la palma di elementi essenziali per la sopravvivenza, come la sua fibra legnosa.

Dopo circa 3 mesi di intensa operosità, le larve si impupano alla base della palma, avvolgendosi in uno strato fibroso per circa 20 giorni. L'adulto, lungo 3-4 cm, si può subito mettere in volo alla ricerca di un'altra pianta da infestare; il punteruolo ha la capacità di volare per lunghi tragitti finché non raggiunge il suo obiettivo.


Rischi da Infestazione

Una volta che le vostre specie vegetali sono state infestate i danni sono molto gravi e penetranti. La chioma subisce una divaricazione tipica di un ombrello aperto, appare secca e opaca, e gradualmente una defogliazione incisiva le farà perdere l'intero capo, fino al definitivo collasso della pianta. Gli interventi consigliati che possiamo proporvi, dopo una prima diagnosi mirata a capire il grado di infestazione, sono:

  • una pulizia dendro-chirurgica nel caso che i danni non abbiamo raggiunto l'apice
  • l'utilizzo di biocidi
  • trattamenti sistemici con endo-terapia volti all'eliminazione del parassita e alla conseguente ripresa vegetativa
  • interventi biologici mediante il ricorso a una specie di nematodi entomopatogeni, parassiti naturali del punteruolo

In ogni caso, la nostra esperienza ci fa ritenere che: a svolgere un ruolo di fondamentale importanza nella lotta contro il punteruolo rosso, non è altro che l'attenzione alla prevenzione. Trattamenti periodici di monitoraggio da parte di personale tecnico altamente specializzato, su tutti i vostri esemplari di palme anche quelli non propriamente a rischio, darà l'opportunità di intervenire in maniera tempestiva ed incisiva nel caso di un eventuale attacco. Ad esempio, un monitoraggio con trappole a feromone, permette di quantificare l'infestante e di intervenire per tempo escludendo il ricorso a sostanze chimiche dannose per gli organismi coinvolti.

 



Contattaci adesso per ricevere maggiori informazioni sul nostro servizio di disinfestazione da punteruolo rosso.

Chiamaci al numero verde 800 984 755 o clicca QUI per compilare il modulo di richiesta informazioni: sarai ricontattato da un nostro consulente e potrai fissare un appuntamento con un nostro tecnico specializzato.

Contattaci
Caricamento in corso ...