Ragno delle Banane (Phoneutria nigriventer)

 

Identificazione e Biologia

 

Il Phoneutria nigriventer, conosciuto anche con il nome comune di ragno delle banane, è un ragno che appartiene alla famiglia Ctenidae.
La principale caratteristica di questa specie è la sua aggressività e l’elevata tossicità del loro veleno; viene dunque considerata una delle specie esistenti più pericolose per l’uomo.

Phoneutria_nigriventer

Aspetto Fisico

Il ragno delle banane è di grandi dimensioni, raggiungendo anche i 15 cm di lunghezza del corpo e zampe.
Il cefalotorace è marrone chiaro e di forma ovale ed ha una scanalatura longitudinale di colore nero.

Gli occhi sono 8, frontalmente disposti nella configurazione 242 in file ricurve dall’alto verso il basso.Sono piuttosto lunghe anche le zampe, considerata la grandezza del corpo.

L’opistosoma è di colore marrone chiaro e viene attraversato da due linee di tonalità più chiara.

 

 

Distribuzione e Habitat

Questa specie predilige foreste e zone umide ed è piuttosto diffusa in varie zone del Brasile, nel sud dell’Argentina, in Uruguay e in Paraguay.
Il suo nome comune proviene dalla sua abitudine di nascondersi tra le piantagioni di banane che spesso li avvicina all’uomo, avendo cosi occasione di nuocergli.
In caso di infestazioni urbane sceglie luoghi come scarpe, vestiti o sacchi dell’immondizia.
Si consiglia la massima attenzione se si avvista un ragno di grandi dimensioni tra le banane al supermercato o in frutteria o tra i capi di abbigliamento.

 

Danni Provocati

Morso ragno delle banane:
Il morso del ragno delle banane è uno dei più pericolosi al mondo, insieme all’Atrax robustus, poiché il suo veleno è particolarmente tossico.
Sono necessari soltanto 0,006 mg di veleno iniettato per via intravenosa, oppure 0,134 mg inoculato sotto pelle, per uccidere un topo di 20g di massa corporea.

Alcuni dei sintomi caratteristici del suo morso sono:
– il priapismo (che può condurre a impotenza);
– la tachicardia;
– il vomito;
– la diarrea;
– la parestesia;
– l’edema;
– lo shock anafilattico.

 

Da quando nel 1996 furono sviluppati antidoti specifici per il suo veleno non si sono più registrati casi di morte.
La somministrazione dell’antiveleno è necessaria solo nel 23% dei casi.

 

 

 

Disinfestazione Ragno delle Banane
Contatta Disinfesta o leggi la nostra guida!

 

 

 

Contattaci
Caricamento in corso ...