Disinfestazione Chironomidi

 

Chironomidae Cosa Sono?
Scoprilo nell’articolo dedicato all’insetto!

 

Come ridurre i Chironomidi?

La tecnica migliore per ridurre le grandi colonie di Chironomidae è il processo di riequilibrio ambientale.
Il riequilibrio ambientale consiste nel ridurre l’apporto di sostanza organica nei luoghi con presenza di acqua stagnante per impedire l’insediamento di questo genere di insetti e dei loro predatori come pesci, uccelli e pipistrelli.
Le larve di Chironomidi vengono combattute con trattamenti biologici a base di Bacillus thuringienis var. israeliensis.

 

disinfestazione chironomidi

 

 

Prevenzione

Per ridurre la presenza dei Chironomidi in casa, specialmente durante le serate estive, si può ricorrere all’utilizzo di postazioni luminose a luce bianca su supporti di reti in materiale sintetico.
Chironomidi vengono attratti dalla luce e si posano sulla rete dove trascorreranno le ore notturne; si può anche optare per l’aggiunta di insetticidi liquidi a base di piretroidi direttamente sulla rete per consentire un abbattimento assicurato degli insetti e prevenire un ritorno Chironomidi.

 

Luoghi pubblici:
Nei luoghi pubblici come ad esempio i campeggi, i de hors dei ristoranti e degli alberghi la presenza di questo insetto infestante è elevata, specialmente nei pressi di ambienti umidi come laghi o corsi d’acqua, provocando disagi a clienti e proprietari dell’attività.

 

Come comportarsi?

Oltre alle dritte scritte in precedente, è consigliato predisporre dei sistemi di diversione luminosa appositi per gli insetti Chironomidi, ad una distanza di circa 50 metri dai luoghi di intrattenimento serale.
Chironomidi sono infatti fortemente attratti da luoghi ad alta intensità luminosa a luce bianca.

 

 

Disinfestazione Chironomidi

Come eliminare un’infestazione di chironomidae:

Compila il nostro form e ottieni un preventivo gratuito ed ogni informazione necessaria per la disinfestazione!