La locusta egiziana, conosciuta anche con il nome scientifico di Anacridium aegyptium, è un insetto ortottero appartenente alla famiglia Acrididae, molto presente in tutto il bacino del Mediterraneo.

Questa super-famiglia è molto simile a quella dei Gryllidae, ma non uguale.

Esemplare di Anacridium aegyptium color verde smeraldo.

L’Anacridium aegyptium viene facilmente riconosciuta grazie ai suoi caratteristici occhi a linee verticali, di colore bianco e nero, e per la presenza di macchie bianche nella parte inferiore del pronoto sia negli stadi pre-completi (neanidi) sia nello stato adulto.

  • Neanide

Le neanidi non appena fuoriescono dall’uovo hanno già le stesse caratteristiche fisiche dell’insetto allo stadio adulto, tranne che per le dimensioni che in queste sono sensibilmente inferiori e la presenza di ali è nulla.
Durante i primi mesi di vita, questa specie subisce molteplici mute che accrescono progressivamente le dimensioni delle loro ali.
Il colore della livrea può essere di colore verde, giallo oppure ocra.

  • Adulto

La forma adulta di locusta egiziana viene classificata come una tra le cavallette europee con dimensioni maggiori; la femmina di questa specie può arrivare a misurare anche 70 mm di lunghezza ed il maschio invece non supera quasi mai i 55 mm.
Il colore della livrea cambia da neanide ad adulto, passando da colori estremamente sgargianti a tonalità decisamente più spente come il grigio o il marrone, accompagnate da una cresta arancione sulla schiena.
Le antenne dell’Anacridium aegyptium sono corte ma molto robuste; le tibie delle zampe posteriori sono di colore blu, presentando inoltre due file di spine bianche con punte nere.

locusta egiziana

I femori sono di colore arancione; sopra al femore posteriore sono presenti delle caratteristiche strisce di colore nero.


  • Comportamenti

Questa è una specie molto solitaria che non arreca particolari danni a nessun tipo di coltura ma in caso di grave infestazione può comunque creare forti disagi e spesso è necessario l’intervento da parte di una ditta di disinfestazioni.

Habitat e Distribuzione

La locusta egiziana è presente soprattutto nei paesi del bacino del Mediterraneo, come l’Europa meridionale, il Nord Africa e il Medio Oriente.
Nella penisola italiana è presente sull’intero territorio e sulle isole maggiori.
Popola maggiormente gli ambienti molto caldi e luminosi della macchia mediterranea, può essere localizzata dal livello del mare fin ai 1500 m di altitudine; è presente anche nelle aree coltivate che come abbiamo già letto non attacca.

Contatta uno dei nostri

Lascia una Valutazione!