Plodia interpunctella: Identificazione e Biologia

La Plodia interpunctella, è un insetto appartenente all’ordine delle tarme conosciuta anche con i nomi di tignola fasciata del grano, tignola della farina o tarma del cibo; questa specie infesta:

Foto dall'alto di Plodia Interpunctella.

Una Plodia Interpunctella vista dall’alto.

– le farine di cereali;

– le paste alimentari;

– la frutta secca;

– le sostanze organiche animali conservanti;

– le cariossidi di cereali.

Aspetto Fisico

Questo insetto somiglia molto per l’aspetto alla tarma dei tessuti. L’adulto di tignola della farina è una farfalla che può raggiungere anche i 20 mm di apertura alare, le ali anteriori hanno alla loro base una fascia color crema e nella parte distale una fascia più scura.
La larve di plodia interpunctella misurano dai 13 ai 15 mm di lunghezza ed hanno un colore tendente al giallognola.


Piccola larva bianca di Plodia Interpunctella.

Ciclo biologico plodia interpunctella

Le femmine arrivano a deporre fino a 300 uova che misurano meno di 0,5 mm. La plodia interpunctella sverna come larva e compie 2-4 generazioni.
In ambienti domestici le tignole fasciate prolificano con molta facilità a causa della presenza di farina e pasta. In genere durante il giorno sono statiche su tende o pareti.
Sono attratte dalle superfici con colori omogenei.

 

Danni Provocati

Come detto in precedenza questo insetto infestante attacca gli alimenti, il vero e proprio danno però viene causato dalle larve che si nutrono di materiali conservanti, rivestendoli con filamenti sericei ed imbrattandoli con gli escrementi e le esuvie.


Disinfestazione plodia interpunctella

Metodi:

1. La pulizia
Un punto fondamentale per l’eliminazione di questa specie è liberare la dispensa e pulire a fondo tutto il mobile, buttando via tutto il cibo che pensiamo possa essere contaminato.
Per la pulizia del mobile è consigliato utilizzare acqua tiepida e aceto che è anche disinfettante e non ha bisogno di risciacquo ma è preferibile passare prima l’aspirapolvere in ogni angolo del mobile per essere certi di aver eliminato sia le tarme che le uova.
Al momento della pulizia assicuratevi di pulire anche l’interno delle fessure che normalmente si formano all’interno dei mobili; proprio in quei piccoli anfratti si nascondono le tarme del cibo per deporre le uova.

2. Rimedi naturali
Tra i rimedi naturali troviamo l’alloro; le tarme infatti non sopportano l’odore dell’alloro.
Possiamo anche fermare le foglie di alloro con un pezzetto di scotch nei pressi dei coperchi in modo che le tarme non si avvicinino.
Altro rimedio efficace contro le tarme consiste nel mettere in dispensa un batuffolo di cotone imbevuto con olio essenziale di eucalipto o lavanda.

3. Feromoni
Per l’eliminazione un’altro dei metodi più conosciuti è l’utilizzo di carte adesive ai feromoni, che attraggono solo i maschi, allo scopo di bloccare la riproduzione. Le larve della tignola si insinuano nelle spaccature dei muri e nelle intercapedini dei mobili.

 

Controllo infestazione

Per prevenire e controllare un’infestazione è necessario lasciare sempre le confezioni ben chiuse con tappi ermetici o con un pezzetto di scotch, se le tarme non sospettano che ci sia del cibo non si avvicineranno. Controllate anche la frutta secca, i dolci e anche il cibo per gli animali. L’eliminazione del cibo infestato è importante, ma non gettatelo in casa; è infatti consigliabile portarlo all’esterno.


Contattaci adesso per ricevere maggiori informazioni sul nostro servizio di disinfestazione tarme.

Chiamaci al numero verde 800 984 755 o clicca QUI per compilare il modulo di richiesta informazioni: sarai ricontattato da un nostro consulente e potrai fissare un appuntamento con un nostro tecnico specializzato.

Summary
Plodia Interpunctella - Come Eliminare le Tarme
Service Type
Plodia Interpunctella - Come Eliminare le Tarme
Provider Name
Disinfesta.it, Telephone No.800 984 755
Area
Roma e provincia
Description
Contatta la nostra ditta di disinfestazione per un intervento rapido ed efficace o per consigli su come eliminare plodia interpunctella, la tarma del cibo.